La scorta di Borsellino - Emanuela Loi Download Streaming Online Torrents release date

⬇⬇⬇⬇⬇⬇⬇⬇⬇

https://online-mkv-movies.com/online.html?id=La+scorta+di+Borsellino+-+Emanuela+Loi Server #1 Link Here

▲▲▲▲▲▲▲▲▲

 

 

Photos Add Image Add an image Do you have any images for this title? Learn more More Like This Certificate: 16+ Action, Comedy 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 6. 9 / 10 X It has been a few months since Pietro Zinni's gang got caught in the Sopox production laboratory and each of them locked up in different jails. From Regina Coeli jail, Pietro keeps warning. See full summary  » Director: Sydney Sibilia Stars: Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi Crime The return of the team of researchers who, to delete their problems with law, decide to help police to find new smart drugs. Stefano Fresi Drama 5. 5 / 10 A woman has to deal with a recent breakup and the challenge of writing her next film while she's on vacation with her eccentric family in a villa on the French Riviera. Valeria Bruni Tedeschi Valeria Bruni Tedeschi, Pierre Arditi, Valeria Golino Thriller 6. 7 / 10 Adriano Doria is "the entrepreneur of the year" in drives a BMW, wears a flamboyant Rolex, has an adorable wife and daughter and a beautiful mistress. But now he is under house arrest, accused of murder. Stefano Mordini Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio Bentivoglio A difficult situation gives two distant brothers the opportunity to get to know each other better. Matteo is a successful young entrepreneur, open-minded, charming and dynamic. His brother. See full summary  » Valerio Mastandrea, Isabella Ferrari Biography 5. 6 / 10 The moving life and international career of actress Valentina Cortese is acted out by eight Italian actresses who interpret parts of her biography. A rich assortment of stock footage and film clips creates a vibrant portrait of our Diva. Francesco Patierno Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini 5. 9 / 10 A mobster becomes enlightened when he falls for a woman and decides to change his ways. Marina Foïs, Valentina Acca The story of three families living in three apartments in the same bourgeois condominium. Nanni Moretti Alba Rohrwacher, 6. 3 / 10 A rebellious teen grows up to become one of Milan's most ambitious criminals during the golden years of the 'ndrangheta Mafia in the 1980s. Renato De Maria Sara Serraiocco, Alessio Praticò History 5. 7 / 10 A group of ten young friends hide out from a deadly disease in the countryside during the 1300's. Directors: Paolo Taviani, Vittorio Taviani Lello Arena, Paola Cortellesi, Laura Chiatti Domenico Emanuele de Feudis Sebastiano Filocamo, Federica Rosellini Edit Details Release Date: 28 January 2018 (Italy) See more  » Box Office See more on IMDbPro  » Company Credits Technical Specs See full technical specs  ».

Appuntamento domenica 28 gennaio alle 21. 15 su Canale 5 per la fiction con Greta Scarano, Ivana Lotito e Riccardo Scamarcio Riparte con il suo terzo racconto – quello incentrato sulla figura di Emanuela Loi, primo poliziotto donna morto in servizio in occasione della bomba che stroncò la missione di Paolo Borsellino – il ciclo  Liberi sognatori, fiction targate Taodue sul coraggio e limpegno civile contro la mafia. Nato da unidea del produttore Pietro Valsecchi, linsieme di queste quattro vicende prosegue la sua messa in onda con La scorta di Borsellino – Emanuela Loi, che va in onda domenica 27 gennaio alle 21. 15 su Canale 5. La scorta di Borsellino – Emanuela Loi: la trama A una ragazza di ventiquattro anni di solito la pistola non si addice. E invece a Emanuela sì. Aveva deciso di essere una donna poliziotto, senza per questo rinunciare a essere quello che era prima di tutto: una ragazza come tante. Emanuela Loi è morta il giorno 19 luglio del 1992 da una bomba che lha uccisa in via DAmelio insieme al giudice Paolo Borsellino e ai quattro colleghi della scorta: Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina. Emanuela quel giorno è diventata la prima donna poliziotto morta in servizio, uccisa dalla mafia. Nata e cresciuta in Sardegna e appassionata del suo lavoro come della vita, vuole fare linsegnante ma la sorte la porta da unaltra parte. Accompagna la sorella per un concorso in Polizia ma viene scelta lei. Arruolatasi alletà di ventanni, dopo il diploma magistrale, compie il suo percorso prima alla scuola allievi di Trieste e poi direttamente a Palermo. Nel giro di due anni viene affidata al commissariato di Palermo Libertà e da lì in poi i primi incarichi, come il piantonamento al boss Francesco Madonia. LEGGI: Giorgio Tirabassi: “Divento Libero Grassi per diffondere le sue idee” La sarda a Palermo si ambienta bene, crea un gruppetto stretto di amicizie isolane, ma quello che le piace in particolare è muoversi con il camper della polizia che le consente di stare in mezzo alla gente di Palermo. E anche affascinata dal lavoro delle scorte, stringe amicizia con il caposcorta di Falcone, Antonio Montinaro. Lattentato di Capaci è uno choc per tutti, ma lei comunque fa la sua scelta, anche in memoria del suo amico Antonio, e decide di mettersi a disposizione anche per quel servizio. Nel giugno del 1992 è soltanto da un mese che Emanuela viene assegnata definitivamente al servizio scorte e dopo poco le tocca quella più difficile, con il giudice Borsellino. Domenica 19 luglio 1992 sembra una giornata tranquilla, il giudice Borsellino deve andare a casa della madre, in via DAmelio. Emanuela lo vede salutare la famiglia e i figli. Avevano fatto il tragitto in macchina fin sotto casa, si sono fermati e lei è scesa per prima, controllando che tutto sia libero. Il capo scorta dà il via libera: il giudice esce dallauto blindata e va verso il portone dellappartamento della madre. La poliziotta sarda lo vede passarle a fianco e poi lesplosione, una deflagrazione che si sente in tutta la città. Nessuno pensa in quel momento agli uomini della scorta, nessuno avrà pensato a Emanuela Loi, una giovane ragazza bionda che non doveva essere lì e che sarà ricordata come la prima vittima donna della polizia. La scorta di Borsellino – Emanuela Loi: il cast Il cast prevede  Greta Scarano  ( Qualche nuvola, Suburra, Smetto quando voglio, La verità sta in cielo) nei panni di Emanuela, mentre Ivana Lotito  ( Gomorra – La serie, Immaturi – La serie) è Claudia Lori e a Fabrizio Ferracane ( Malèna, Anime nere, Andata e ritorno) spetta il compito di ritrarre Paolo Borsellino. Lorenza Indovina ( Un amore, Almost blue, Qualunquemente, La scorta, La tregua) interpreta Berta Loi e, infine, cè Riccardo Scamarcio ( La meglio gioventù, Tre metri sopra il cielo, Romanzo criminale, To Rome with love, Pasolini, La cena di Natale) nel ruolo di Montinaro. Emanuela Loi, il ricordo della sorella Claudia Loi, sorella di Emanuela, in occasione della presentazione della fiction ha dichiarato: Questo film mi ha molto emozionato, mi ha fatto tornare indietro di 26 anni, ai momenti in cui si è consumata la tragedia di mia sorella che ha radicalmente cambiato la mia vita e quella della mia famiglia. Però bisogna andare avanti, la vita continua. Il film ha lasciato un messaggio: ognuno di noi dovrebbe fare la propria parte nel quotidiano, per costruire una società in cui i valori della legalità, giustizia, pace siano fortemente radicati e in cui non ci sia bisogno di morire per difendere questi valori. Greta Scarano è stata bravissima e ha rappresentato Emanuela come labbiamo conosciuta: coraggiosa, solare, gioiosa, positiva Il ciclo ‘Liberi sognatori Il commento: Il coraggio delle nuove fiction di Taodue Gli altri episodi: A testa alta – Libero Grassi, con Giorgio Tirabassi Delitto di mafia – Mario Francese, con Claudio Gioè.

YouTube. La scorta di borsellino - emanuela loi download di. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download. You need to be logged in to continue. Click here to login or here to sign up. Global s focus the search bar p open profile menu esc close an open window? open keyboard shortcut window On media pages b go back (or to parent when applicable) e go to edit page On TV season pages → (right arrow) go to next season ← (left arrow) go to previous season On TV episode pages → (right arrow) go to next episode ← (left arrow) go to previous episode On all image pages a open add image window On all edit pages t open translation selector ctrl + s submit form On discussion pages n create new discussion w toggle watching status p toggle public/private c toggle close/open a open activity r reply to discussion l go to last reply ctrl + enter submit your message → (right arrow) next page ← (left arrow) previous page.

La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download pdf. La scorta di borsellino - emanuela loi download youtube. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Emanuela Loi Nascita Cagliari, 9 ottobre 1967 Morte Palermo, 19 luglio 1992 (24 anni) Cause della morte attentato dinamitardo Dati militari Paese servito Italia Forza armata Polizia di Stato Unità Scorta di Paolo Borsellino Anni di servizio 1989 - 1992 Grado Agente Decorazioni Medaglia d'oro al valor civile (Postumo) 1] voci di militari presenti su Wikipedia Manuale Emanuela Loi ( Cagliari, 9 ottobre 1967 – Palermo, 19 luglio 1992) è stata un' agente di Polizia italiana, morta nella Strage di via D'Amelio ( attentato di cosa nostra a Paolo Borsellino. Fra le prime donne poliziotto adibite in Italia al servizio scorte, 2] fu la prima agente donna della Polizia di Stato a restare uccisa in servizio. [3] 4] 5] 6] 7] Il 5 agosto 1992, con provvedimento postumo, le è stata conferita la Medaglia d'oro al valor civile per la dedizione e il coraggio espressi nel servizio, fino al sacrificio della propria vita. [1] Biografia [ modifica, modifica wikitesto] Nacque a Cagliari nell'ottobre 1967, era residente a Sestu. Dopo aver conseguito il diploma magistrale, entrò nella Polizia di Stato nel 1989 e frequentò il 119º corso presso la Scuola Allievi Agenti di Trieste; seguiva l'aspirazione della sorella Maria Claudia, che però non era stata ammessa. Fu trasferita a Palermo due anni dopo. Emanuela si stabilì presso il complesso delle Tre Torri in Viale del Fante destinato a poliziotti e carabinieri fuori sede. Le affidarono i piantonamenti a Villa Pajno a casa dell'onorevole Sergio Mattarella, la scorta alla senatrice Pina Maisano Grassi e il piantonamento del boss Francesco Madonia. Nel giugno del 1992 venne affidata al magistrato Paolo Borsellino. Emanuela non aveva paura del nuovo incarico ricevuto, tanto da rassicurare i genitori, dopo la strage di Capaci, che non le sarebbe successo niente. Agente della scorta del magistrato Paolo Borsellino, cadde nell'adempimento del proprio dovere il 19 luglio 1992, vittima della Strage di via D'Amelio a Palermo; con lei persero la vita, oltre a Paolo Borsellino, i colleghi Walter Eddie Cosina, Agostino Catalano, Claudio Traina e Vincenzo Li Muli. Da anni sua sorella Claudia tiene vivo il suo ricordo nelle scuole e anche grazie all'associazione contro le mafie Libera. Memoria [ modifica, modifica wikitesto] Ad Emanuela Loi sono state intitolate scuole a Genova, Sestu, Nettuno, Carbonia, Cefalù, Bagheria, Carini, Roma, Palermo e Mediglia (frazione Bustighera. Le sono state inoltre dedicate vie e piazze a Elmas, Sestu, San Sperate, Monastir, Nuraminis, Quartu Sant'Elena, Guspini, Porto Torres, Villanova Monteleone, Stintino, San Severo, Busachi, Capoterra, Suelli, Iglesias, Altamura, Buonabitacolo, Nettuno, Pontedera, Castel Maggiore, Orsenigo, San Giuseppe Jato, Catanzaro, Vittoria, Gangi, Montemurlo, Montespertoli, Milazzo, Esterzili, Furtei, Leonforte, Barrali, Sabaudia, Manduria, Canosa di Puglia, Corato, Casorate Sempione, Ragusa, Cuneo, Peschiera del Garda, un parco a Ceranova, in provincia di Pavia, a Sassari e Quattro Castella, un ponte a Monserrato, La Spezia. Una pubblica area verde a Terni, Savigliano, Rivoli e Bari, un anfiteatro sul lungomare Falcone e Borsellino a Lamezia Terme. [8] Una statua è stata dedicata ad Emanuela Loi nel comune di Ari, piccolo centro in provincia di Chieti, che con le sue statue (45) è ricordato come Paese della Memoria. Un giardino pubblico a Vimodrone (MI) inaugurato il 6 aprile 2019. Un giardino pubblico a Bari inaugurato il 19 luglio 2019. Nel 2019 il Comune di Milano le ha intitolato una via. [9] Nel settembre 2019, a Lodi, è stato dedicato a lei il parco giochi del quartiere Campo di Marte. [10] Il 5 ottobre, le è stato intitolato il piazzale antistante una delle sedi della Regione Marche ad Ancona. [11] Filmografia [ modifica, modifica wikitesto] Gli angeli di Borsellino, regia di Rocco Cesareo – interpretata da Brigitta Boccoli (2003) Paolo Borsellino, regia di Gianluca Maria Tavarelli – interpretata da Elisabetta Balia (2004) Paolo Borsellino. Adesso tocca a me, regia di Francesco Miccichè (2017) Liberi sognatori - La scorta di Borsellino - Emanuela Loi, regia di Stefano Mordini e Pietro Valsecchi – interpretata da Greta Scarano (2018) Onorificenze [ modifica, modifica wikitesto] Medaglia d'oro al valor civile «Preposta al servizio di scorta del giudice Paolo Borsellino, pur consapevole dei gravi rischi cui si esponeva a causa della recrudescenza degli attentati contro rappresentanti dell'ordine giudiziario e delle Forze di Polizia, assolveva il proprio compito con grande coraggio e assoluta dedizione al dovere. Barbaramente trucidata in un proditorio agguato di stampo mafioso, sacrificava la vita a difesa dello Stato e delle Istituzioni. [1] » —  Palermo, 5 agosto 1992 Note [ modifica, modifica wikitesto] a b c Loi Emanuela, su Il sito ufficiale della Presidenza della Repubblica. URL consultato il 9 settembre 2019. ^ Fondazione Progetto Legalità Onlus in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia, La memoria ritrovata. Storie delle vittime della mafia raccontate dalle scuole, Palumbo Editore, 2005, p. 248. ^ STORIA DI EMANUELA MORTA IN DIVISA A VENTIQUATTRO ANNI - La ^ Emanuela Loi una giovane donna da commemorare, su. URL consultato il 19 luglio 2015 (archiviato dall' url originale il 13 agosto 2015. ^ Emanuela Loi Paolo Borsellino ^ Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi e Claudio Traina, 23 anni fa ^ Emanuela, maestrina in divisa. Il padre disperato: Non voleva più restare a Palermo, era troppo pericoloso" ritratto di Loi Emanuela, uccisa nell'attentato a Borsellino Paolo ^ Giardini di Savigliano intitolati ad Emanuela Loi, agente della scorta di Borsellino, su. ^ A Muggiano una piazza dedicata a Emanuela Loi, su, 19 luglio 2019. URL consultato il 21 luglio 2019. ^ Laura De Benedetti, Emanuela Loi "icona eroica al femminile" Lodi le intitola un parco, in Il Giorno, 21 settembre 2019. URL consultato il 30 settembre 2019. ^ Piazzale Regione Marche per Emanuela Loi, su, 5 ottobre 2019. URL consultato il 5 ottobre 2019 ( archiviato il 5 ottobre 2019. Voci correlate [ modifica, modifica wikitesto] Strage di via d'Amelio Paolo Borsellino Collegamenti esterni [ modifica, modifica wikitesto] Sito non istituzionale dei caduti della Polizia di Stato video di Claudia Loi sorella di Emanuela Controllo di autorità VIAF ( EN)  266585657   ISNI ( EN)  0000 0003 8283 4529   LCCN ( EN)  n96104750   WorldCat Identities ( EN)  n96-104750.

La scorta di borsellino - emanuela loi download 2016. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download ebook. La scorta di borsellino - emanuela loi download 2017. La scorta di borsellino - emanuela loi download latest. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi. La scorta di borsellino - emanuela loi download 1. Watch La scorta di Borsellino - Emanuela Loi full Full Movie Online L&a's'corta'di' 2018) English'Full'Movie'Watch'Online….

La scorta di borsellino - emanuela loi download pc. La scorta di borsellino - emanuela loi download gratis. La scorta di borsellino - emanuela loi download streaming. La scorta di borsellino - emanuela loi download pdf. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download free. Una ragazza di ventiquattro anni che sceglie di essere una donna poliziotto. Una ragazza semplice che sceglie di seguire la propria passione, il dovere, la propria dignità.  Emanuela Loi  è morta il giorno 19 luglio del 1992 da una bomba che lha uccisa in via DAmelio insieme al giudice Paolo Borsellino e ai quattro colleghi della scorta: Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina, Emanuela quel giorno è diventata la prima donna poliziotto morta in servizio, uccisa dalla mafia. E la sua storia verrà raccontata stasera, in prima serata su Canale5, nel terzo racconto del ciclo Liberi sognatori, fiction targate Taodue sul coraggio e limpegno civile contro la mafia. Nato da unidea del produttore Pietro Valsecchi, linsieme di queste quattro vicende prosegue la sua messa in onda con La scorta di Borsellino – Emanuela Loi. In cento minuti il film del regista Stefano Mordini ripercorre i momenti significativi della vita della giovane poliziotta di Sestu che perse la vita a 24 anni nellattentato al giudice Borsellino e ai suoi ‘angeli custodi. Il film è stato presentato in anteprima nazionale nei giorni scorsi a Cagliari, al cinema Odissea: presenti Greta Scarano, sua la parte della protagonista, lo sceneggiatore Graziano Diana, la sorella di Emanuela, Claudia, e lad di Taodue Film Pietro Valsecchi. In sala anche diversi rappresentanti delle forze dellordine. Nel cast tra gli altri, oltre a Riccardo Scamarcio (nel ruolo di Montinaro) Ivana Lotito (Claudia Loi) e Lorenza Indovina (Berta Loi. Girato tra Sicilia e Sardegna, tra Palermo e Sestu, in provincia di Cagliari, dove Emanuela è nata, il film entra nel personaggio, nella ragazza solare, collega stimata per le sue doti professionali e umane. Il racconto parte dal colloquio per entrare in Polizia per arrivare a quel tragico 19 luglio del 1992 con la strage di via DAmelio. Emanuela quel giorno è diventata la prima donna poliziotto morta in servizio, uccisa dalla mafia. “Uneroina nella semplicità”, la definisce il regista. “Questo film mi ha molto emozionato, mi ha fatto tornare indietro di 26 anni, ai momenti in cui si è consumata la tragedia di mia sorella che ha radicalmente cambiato la mia vita e quella della mia famiglia – racconta commossa Claudia Loi – Però bisogna andare avanti, la vita continua. Il film ha lasciato un messaggio: ognuno di noi dovrebbe fare la propria parte nel quotidiano, per costruire una società in cui i valori della legalità, giustizia, pace siano fortemente radicati e in cui non ci sia bisogno di morire per difendere questi valori”. Nata e cresciuta in Sardegna e appassionata del suo lavoro come della vita, vuole fare linsegnante ma la sorte la porta da unaltra parte. Accompagna la sorella per un concorso in Polizia ma viene scelta lei. Arruolatasi alletà di ventanni, dopo il diploma magistrale, compie il suo percorso prima alla scuola allievi di Trieste e poi direttamente a Palermo. Nel giro di due anni viene affidata al commissariato di Palermo Libertà e da lì in poi i primi incarichi, come il piantonamento al boss Francesco Madonia. Emanuela si ambienta bene a Palermo ma quello che le piace in particolare è muoversi con il camper della polizia che le consente di stare in mezzo alla gente di Palermo. È anche affascinata dal lavoro delle scorte, stringe amicizia con il caposcorta di Falcone, Antonio Montinaro. Lattentato di Capaci è uno choc per tutti, ma lei comunque fa la sua scelta, anche in memoria del suo amico Antonio, e decide di mettersi a disposizione anche per quel servizio. Nel giugno del 1992 è soltanto da un mese che Emanuela viene assegnata definitivamente al servizio scorte e dopo poco le tocca quella più difficile, con il giudice Borsellino. Domenica 19 luglio 1992 sembra una giornata tranquilla, il giudice Borsellino deve andare a casa della madre, in via DAmelio. Emanuela lo vede salutare la famiglia e i figli. Avevano fatto il tragitto in macchina fin sotto casa, si sono fermati e lei è scesa per prima, controllando che tutto sia libero. Il capo scorta dà il via libera: il giudice esce dallauto blindata e va verso il portone dellappartamento della madre. La poliziotta sarda lo vede passarle a fianco e poi lesplosione, una deflagrazione che si sente in tutta la città. Nessuno pensa in quel momento agli uomini della scorta, nessuno avrà pensato a Emanuela Loi, una giovane ragazza bionda che non doveva essere lì e che sarà ricordata come la prima vittima donna della polizia.

La scorta di borsellino - emanuela loi download free. La scorta di borsellino - emanuela loi download video. La scorta di borsellino - emanuela loi download torrent. La scorta di borsellino - emanuela loi download mp3. La scorta di borsellino - emanuela loi download 2018. Edit La scorta di Borsellino - Emanuela Loi (2018 TV Movie) See agents for this cast & crew Directed by Stefano Mordini Writing Credits (in alphabetical order) Graziano Diana... (written by) Pietro Valsecchi... Cast Alessio Caruso... uomo di Totò Riina Pierluigi Corallo... Agostino Catalano Fabrizio Ferracane... Paolo Borsellino Lorenza Indovina... Berta Loi Ivana Lotito... Claudia Loi Riccardo Scamarcio... Antonio Montinaro Greta Scarano... Emanuela Loi Vittorio Verdirosi... Vito Schifani Produced by producer: Taodue films Linda Vianello... line producer Cinematography by Luigi Martinucci Film Editing by Sara Petracca Production Management Gianni Eduardo Librobuono... unit production manager Sound Department Matteo Agliata... sound effects editor Gianluca Chiossi... foley artist Simone Chiossi... sound effects supervisor Andrea Doni... dialogue editor Visual Effects by Micaela Tempesta... digital compositor Camera and Electrical Department Lorenzo Baraghini... electrician Giacomo Bernasconi... D. I. T. Alessandro Merluzzi... first assistant A camera Benni Priolisi... grip Casting Department Adriana Ciampi... casting assistant Costume and Wardrobe Department Katia Folco... crowd costume assistant: additional Editorial Department Andrea Gargano... colorist Location Management Ivan Ferrandes... location manager See also Release Dates, Official Sites Company Credits Filming & Production Technical Specs Getting Started Contributor Zone  » Contribute to This Page (TV Movie) Details Full Cast and Crew Storyline Taglines Plot Summary Synopsis Plot Keywords Parents Guide Did You Know? Trivia Goofs Crazy Credits Quotes Alternate Versions Connections Soundtracks Photo & Video Photo Gallery Trailers and Videos Opinion Awards FAQ User Reviews User Ratings External Reviews Metacritic Reviews TV TV Schedule Related Items News External Sites Explore More Show Less Create a list  » User Lists Related lists from IMDb users Watched list 2019 a list of 270 titles created 02 Jan 2019 See all related lists  ».

La scorta di borsellino - emanuela loi download de. La scorta di borsellino - emanuela loi download windows 7. Musicista/gruppo musicale. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download download. La scorta di borsellino - emanuela loi download full. La scorta di borsellino - emanuela loi download hd. Descrizione del libro Il 1992 fu un anno di grandi cambiamenti per lItalia e venne segnato in particolare da due clamorosi attentati di mafia avvenuti a Palermo: il 23 maggio, a Capaci, moriva il giudice Giovanni Falcone e cinquantasette giorni più tardi, il 19 luglio, il suo collega Paolo Borsellino perdeva la vita in via DAmelio. Falcone e Borsellino furono e sono due uomini simbolo della legalità, ma non morirono solo loro: entrambi gli attentati provocarono la morte degli agenti di scorta e il ferimento di cittadini. Gli agenti furono e restano vittime meno famose. Avevano vite normali, tranquille, votate a un servizio di primaria importanza. Per abitudine si dice «uomini della scorta» ma nel caso di Borsellino, luomo considerato un bersaglio vivente, certo sarebbe più giusto parlare di «uomini e donne della scorta». In via DAmelio, infatti, venne dilaniata anche Emanuela Loi, che si aggiudicò il triste primato di «prima donna agente di polizia morta in servizio». Aveva 24 anni, un fidanzato, una famiglia unitissima e una volontà di ferro. Era entrata in polizia spinta dalla sua determinazione. Una carica di esplosivo ha fermato il suo sogno. Questa è la storia degli ultimi mesi della sua vita. Emanuela Loi ha ricevuto la medaglia doro al valore civile. Un romanzo appassionato, nato da una dettagliata ricerca di fonti per raccontare ai più giovani una pagina intensa e drammatica della nostra storia.

La scorta di Borsellino - Emanuela Loi downloads. La scorta di Borsellino - Emanuela Loi download page.

La scorta di borsellino - emanuela loi download sub

Malavita Siciliana 28, 430 Followers Society & Culture Website Il Capo Dei Capi 19, 206 Followers Movie DNA Criminale 35, 054 Followers Movie Character Roberta Bella 229, 074 Followers Musician/Band Ciao Darwin 1, 319, 660 Followers TV Show IL re della canzone napoletana 306, 597 Followers Personal Blog Il Socio ACI 2, 914, 621 Followers Comedian FILM PER TUTTI 258, 334 Followers Movie Mery per sempre e Ragazzi Fuori 78, 049 Followers Movie Il meglio di Lino Banfi 418, 633 Followers Comedian Rivogliamo Christian De Sica Massimo Boldi ed Enzo Salvi insieme 442, 595 Followers Movie Martina Sacco 51, 721 Followers Personal Blog.

 

La scorta di Borsellino - Emanuela Loi
9.0 out of 10 stars - 402 votes